Intraprendere un percorso di dimagrimento, occupandosi esclusivamente della perdita di peso, nella maggior parte dei casi sfocia in un miglioramento dello stato di salute, ma con lassità dell’addome – seno – braccia – viso.

Il Dimagrimento Estetico unisce, invece, la difesa della salute con ottimi risultati per l’aspetto fisico del paziente.

Sono infiniti i casi degli effetti collaterali delle diete scovate su internet o suggerite dai non esperti: pazienti che, per effetto di riduzioni di peso senza l’assistenza di chi non si occupa di dimagrimento estetico, hanno subìto lassità o perdita di elasticità dei tessuti, così costrette poi a interventi di chirurgia estetica.

Un elemento fondamentale che fa sì che la dieta abbia gli effetti desiderati è quello di affidarsi pienamente alla professionalità di un esperto, in grado di accompagnare il paziente durante il processo dimagrante, per il quale una figura-guida si rende indispensabile. E non occorre neanche attendere chissà quanti mesi prima di vedere i risultati dell’impegno preposto.

Il desiderio di cambiamento adesso trova una soluzione scientifica, e risiede nel Dimagrimento Estetico.

Vantaggi del trattamento dimagrante:

  • perdere chili velocemente,
  • dimagrire SOLO MASSA GRASSA
  • non vengono intaccati muscoli (ovvero la massa magra che rappresenta benessere e salute)
  • nessun conteggio di calorie
  • senza farmaci e con eventuali alternative al pasto (completo senso di sazietà)

Dermal Clinique, a Messina, è il centro specializzato nell’utilizzo di questa tipologia di trattamento, a cura del direttore sanitario, Dr. Pasquale Costantino.

Da anni la clinica ha inserito il Dimagrimento Estetico come terapia per perdere peso, ritenendo questa dieta assolutamente

Sicura: sono intaccati solo i grassi corporei.

Rapida: si calcola un ciclo di 21 giorni di alimentazione guidata, più altri 10 giorni (effetto buoyant) per il reinserimento graduale di determinati alimenti;

Efficace: è previsto in media un calo ponderale compreso tra l’8 e il 12% di perdita del peso corporeo, non avvertendo quell’antipatico senso di fame.

Questo specifico metodo dimagrante NON IPERPROTEICO prevede l’utilizzo d’integratori che, durante le prime tre settimane, possono sostituire i pasti (colazione e/o pranzo).

La preparazione degli alimenti deve rispettare le regole di cottura, al vapore o arrosto, e l’utilizzo di condimenti naturali, tra cui olio di oliva e spezie varie.