Blefaroplastica Messina per un viso più giovane e attraente

La blefaroplastica si occupa dell’estetica degli occhi e delle palpebre eliminando l’eccesso di pelle presente nelle borse palpebrali, il risultato finale è uno sguardo più riposato e giovane.

La blefaroplastica è indicata per quelle persone che presentano  nella parte circostante l’occhio la comparsa di borse e palpebre gonfie e cadenti, dovute all’invecchiamento o per natura costituzionale. La blefaroplastica è un intervento molto personalizzato che, come tale, necessita di un’accurata visita pre-operatoria. Durante la prima visita il chirurgo dovrà valutare la struttura ossea del vostro volto, la qualità della pelle e dei muscoli perioculari, la presenza di eventuali difetti estetici e/o funzionali e illustrarvi gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere. Il chirurgo dovrà inoltre valutare le vostre condizioni di salute per escludere la presenza di alterazioni (pressione alta, problemi di coagulazione o di cicatrizzazione) che potrebbero influire sul risultato finale dell’intervento. Prima dell’intervento di blefaroplastica riceverete istruzioni precise sull’alimentazione pre e post-operatoria, sull’assunzione di farmaci, di alcool e di sigarette. Al termine della visita il chirurgo, d’accordo con voi, sceglierà la procedura chirurgica più indicata al vostro caso.L’intervento prevede un regime ambulatoriale di un paio di giorni (Day Hospital) in quanto l’anestesia è di tipo locale.

Blefaroplastica della palpebra superiore

La cicatrice risultante si nasconderà tra la piega della palpebra. Operando nella parte superiore della palpebra, viene fatta un’incisione nella piega di quest’ultima, asportando poi la pelle e le borse di grasso in eccesso.

Blefaroplastica della palpebra inferiore

Per la palpebra inferiore invece, si interviene attraverso un’incisione praticata dall’interno, gli accumuli di grasso vengono eliminati senza che la pelle venga asportata, evitando così la cicatrice esterna. Se si devono eliminare pelle e grasso in eccesso, la cicatrice comparirà sotto le ciglia inferiori. La tecnica con cui vengono effettuate le incisioni può variare (bisturi tradizionale, elettrobisturi o laser) ma le cicatrici che si otterranno, saranno le medesime. Viene praticata un incisione nel solco palpebrale e viene asportato l’eccesso di cute e grasso presente in due posizioni nella parte superiore ed in tre posizioni nella parte inferiore. La blefaroplastica può essere effettuata in anestesia generale o locale e in regime di day-hospital. L’intervento di blefaroplastica una durata variabile tra i 40 e i 50 minuti, è del tutto indolore e termina con l’applicazione di medicazioni di garze fredde e ghiaccio sugli occhi.

Trattamenti Laser blefaroplastica

Molto spesso i pazienti chiedono l’esecuzione dell’intervento di blefaroplastica col laser per paura delle cicatrici antiestetiche residue dopo l’intervento ma, visto che oggi per l’intervento è preferito l’accesso congiuntivale, i benefici di questa tecnica non si rendono più necessari.