Terapia Medica

Dall’analisi della letteratura medica internazionale solo due Medicinali sono ufficialmente riconosciuti, per ora, come in grado di rallentare la progressione della calvizie androgenetica e, in qualche caso, rinforzare i capelli ancora esistenti:
MINOXIDIL viene usato in forma di lozione, al 2% nella donna ed al 5% nell’uomo.
FINASTERIDE viene usato per via generale in compresse, al dosaggio di 1 mg al giorno
Minoxidil è stato approvato nel 1988. Studi hanno mostrato un significativo aumento del numero di capelli sia in uomini che in donne. L’efficacia del Minoxidil dipende dall’estensione della calvizie e non sarà possibile un recupero dell’intera capigliatura nei casi in cui la caduta sia particolarmente grave. I casi di caduta di capelli meno estesa possono ottenere un miglioramento molto più significativo, attraverso l’uso di Minoxidil, rispetto ai casi di calvizie molto estese.
Finasteride è approvata per l’utilizzo solo negli individui di sesso maschile. Le donne non dovrebbero assumere Finasteride, o maneggiarne le pastiglie, perchè questo potrebbe causare deformazioni nei feti di sesso maschile. Gli studi indicano come la Finasteride sia un efficace trattamento per la calvizie, agendo sia come freno per la caduta dei capelli sia come stimolante della ricrescita dei capelli. La Finasteride produce un effetto migliore nel momento in cui è usata per rallentare i primi segni di caduta dei capelli sebbene sia efficace anche nel rallentare la calvizie anche quando questa sia già a stadi più avanzati.